A Giuliana

Coloro che amiamo ed abbiamo perduto non sono più dove erano, ma sono ovunque noi siamo. (S. Agostino)

 

Profondamente commosse salutiamo Giuliana Buonpadre, una donna speciale, una meravigliosa maestra e splendida ricamatrice che ci ha lasciato. Chi ha avuto la fortuna di conoscerla la ricorda per la sua dolcezza e semplicità, ricorda quanto Giuliana amava il suo lavoro e lo si poteva leggere nei suoi occhi.

Buon viaggio cara Giuliana, continuerai sicuramente a ricamare nei Cieli e ti avremo per sempre nei nostri Cuori.

Arte del Filo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.