La Guardiana delle Oche

“(…)Ella proseguì silenziosamente il suo cammino fuori dalla città, conducendo le oche al pascolo. E, giunta sul prato, si mise a sedere e si sciolse i capelli, che erano d’argento puro; e Corradino li guardava, e gli piacevano, così lucenti, e avrebbe voluto strappargliene qualcuno. Allora ella disse:

“Oh vento, assai forte tu devi soffiare,
La piccola guardiana di ocheil suo cappello lontan fai volare,
La piccola guardiana di oche cosicché‚ a lungo lo debba cercare
La piccola guardiana di oche in modo ch’io mi possa pettinare,
La piccola guardiana di oche sistemare e agghindare.”

Allora si levò un vento così forte che portò via il cappello a Corradino, ed egli dovette rincorrerlo per i campi. Quando ritornò, ella aveva finito di pettinarsi, ed egli non poté‚ prenderle neanche un capello. Allora Corradino si arrabbiò e non le parlò più; così custodirono le oche fino a sera, poi tornarono a casa. (…)” da “La Piccola Guardiana delle Oche” dei F.lli Grimm.

http://www.grimmstories.com/it/grimm_fiabe/la_guardiana_oche

 

Guardiana Oche

 

Questa meravigliosa Guardiana delle Oche, che sembra uscita da una fiaba dei F.lli Grimm è opera di Marina P.

Guardiana Oche1

 

Tantissime crocette, per un ricamo da favola… Complimenti Marina!!!

3 risposte a “La Guardiana delle Oche”

  1. Maria Beatrice dice: Rispondi

    bellissima …… super bello il ricamo …… Marina che meraviglia hai dipinto con l’ago e sensazionale la didascalia della guardiana di oche !!!!!! Piacevolissimevolmente ….. aprire la vostra pagina …… c’è sempre da imparare !!!!!!!

  2. alberta galliolo dice: Rispondi

    Fantastica!!! Sei veramente BRAVA!!! un abbraccio

  3. Stefania Brodesco dice: Rispondi

    Ultimamente Marina riesce a sorprenderci sempre con questi quadri di ottima fattura! E…sì, è diventata proprio brava!
    Stefania

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.