Quarantaquattro gatti

“Nella cantina di un palazzone
tutti i gattini senza padrone
organizzarono una riunione
per precisare la situazione.”

…chissà a cosa pensava Rosanna G. mentre ricamava questi bellissimi asciugamani…

“Quarantaquattro gatti,
in fila per sei col resto di due,
si unirono compatti,
in fila per sei col resto di due,
coi baffi allineati,
in fila per sei col resto di due,
le code attorcigliate,
in fila per sei col resto di due.

Sei per sette quarantadue,
più due quarantaquattro!”

…o forse canticchiava proprio questa canzone…

…bhè le code attorcigliate le hanno anche loro…

“Loro chiedevano a tutti i bambini,
che sono amici di tutti i gattini,
un pasto al giorno e all’occasione, 
poter dormire sulle poltrone!

Quarantaquattro gatti,
in fila per sei col resto di due,
si unirono compatti,
in fila per sei col resto di due,
coi baffi allineati,
in fila per sei col resto di due,
le code attorcigliate,
in fila per sei col resto di due.

Sei per sette quarantadue,
più due quarantaquattro!”

(44 gatti – G. Cesarini – Edizioni Millen, Modena – cantata da Barbara Ferigo)

Ma Rosanna, questi gattini dormono sulla tua poltrona???? 😀

2 risposte a “Quarantaquattro gatti”

  1. alberta galliolo dice: Rispondi

    Sono una meraviglia! Bravissima :
    Alberta

  2. Stefania Brodesco dice: Rispondi

    Brava Rosanna,

    come sempre i tuoi lavori sono piccoli capolavori, lo sai che questa canzoncina è proprio giusta giusta per il Compleanno di un mio Amico!

    Stefania

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.