Libellule…

Sottili trasparenze
di velate armonie
Colorate movenze
Librate sintonie…

In poemetti d’amore
le libertà agognate…
Nel veloce tremore
lo stelo disegnate

Nell’umido affonda
l’osservatore attento
nell’animo, profonda
è l’emozione al vento

Di un silenzioso volo
graziosa la postura
Incanto di un decoro
è… l’inno alla Natura.

(Libellule in Amore di Fiorella Cappelli)

Una poesia che sembra composta per la borsa ricamata da Graziella.

Queste libellule, così leggere,  quasi disegnano  gli steli dei fiori! Non sembra anche a voi?

Una risposta a “Libellule…”

  1. Fiorella Cappelli dice: Rispondi

    Il connubio con la borsa così finemente ricamata da Graziella è perfetto: il filo sposa le parole…anche se a me l’ispirazione per la poesia l’ha data un quadro d’autore.
    Grazie per averla valorizzata con la vostra opera d’arte.
    Ringrazio anche della la correttezza, per di aver citato il mio nome.Non è facile trovare tutte persone corrette sul web. Le mie poesie comunque sono tutte pubblicate e con Copyright. Fiorella Cappelli

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.